BackBackMenuCloseFermerPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Sangue bianco

Libro fotografico di Marta Viola, Ed. Seipersei

À propos du projet

Voci fin troppo distinte si sovrappongono senza alcuna grazia. Sorseggiando un buon vino bianco respiro a fatica gli odori della cena. Fumo di sigaretta, risate alcoliche, sguardi complici, racconti di anni passati. Resto in una bolla fluttuante, lo sguardo annebbiato. La vita sta scivolando via, nessuno se ne è accorto. La fotografia e la scrittura sono stati i mezzi utilizzati per vivere le mie giornate dopo la diagnosi di leucemia acuta mieloide. Inizialmente l’idea di fotografare si è imposta a causa di un disturbo visivo, tra i vari effetti della malattia c’erano anche fluorescenze e sfocature. Ho pensato di fare fotografie ogni volta che intravedevo qualcosa che mi incuriosiva, così avrei avuto modo di vederlo bene più avanti, quando sarei stata meglio.

A quoi va servir le financement ?

La testimonianza della fotografa Marta Viola che racconta attraverso la fotografia e la scrittura la sua esperienza con la leucemia. A quasi un anno dal trapianto realizziamo insieme un libro fotografico per fissare la fine della sua malattia e l’inizio di un nuovo percorso di vita. Un diario personale toccante che mette alla luce tutta la sofferenza che c’è dietro ad un viaggio così difficile e che possa servire come spunto vitale a tutti coloro che sono costretti a vivere nell’incertezza di un domani. Una riflessione che dovrà suscitare in tutti l’importanza degli affetti e indurci a non sottovalutare mai la fragilità delle nostre esistenze.

Caratteristiche del libro fotografico

  • Formato: 18,8 x 26 cm
  • Interni: 60 pagg. di cui:
    • 4 pagine su Fedrigoni Materica Verdigris da 180g/m stampata 1/1 colori
    • 4 pagine su Fedrigoni Materica Clay da 180g/m stampata 1/1 colori
    • 4 pagine su Fedrigoni Materica Aqua da 180g/m stampata 1/1 colori
    • 48 pagine du Fedrigoni Arcodesign white da 140 g/m stampata 4/4 colori
  • Copertina:
    • 4 pagine su Materica Terra Rossa 250 g/m stampata con bianco serigrafico 10x5cm
  • Confezione:
    • raccolto a schede singole e rilegato con punto (bianco) singer sul piatto senza saldina. Angoli stondati.
  • Book design, editing fotografico e codice ISBN Seipersei
  • Testi: © Marta Viola, © Letizia Battaglia

Tiratura: 500 copie

NEWS!! 7/12/2017

NEXT STOP - SANGUE BIANCO EXHIBITION

Grazie al vostro supporto siamo riusciti a raggiungere il goal di 9000€ che ci garantisce la produzione delle copie promesse. La campagna di crowdfunding Sangue bianco ha raggiunto e superato questo obiettivo entro la metà del tempo necessario alla raccolta fondi. Per questo abbiamo fissato insieme a Marta Viola un nuovo obiettivo per rilanciare il progetto e raggiungere il 134% (12000€) riuscendo così a produrre anche la mostra di Sangue bianco.

Con questi fondi in più produrremo oltre al libro:

  • N.23 stampe fotografiche formato 20x30cm stampa fine art su Innova ultrasmooth 315gm
  • N.5 stampe fotografiche formato 40x60cm stampa fine art su Innova ultrasmooth 315gm
  • N.3 stampe fotografiche formato 60x90cm stampa fine art su Innova ultrasmooth 315gm
  • N.23 cornici 20x30cm filo bianco matt spessore 1cm con vetro
  • N.5 cornici 40x60cm filo bianco matt spessore 1cm con vetro
  • N.3 cornici 60x90cm filo bianco matt spessore 1,5cm con vetro

Vi siamo veramente grati per tutto quello che sta succedendo intorno al progetto Sangue bianco ed è per questo che vi chiediamo un ulteriore sforzo per creare questa mostra che sarà presentata per la prima volta unitamente al libro a Siena alla Seipersei Gallery il 2/2/2018.

La campagna andrà avanti fino al 21/12 e siamo fiduciosi di poter riuscire a raggiungere insieme a voi anche questo traguardo.

 

Come saranno ripartiti i costi?

 

À propos du porteur de projet

Marta Viola nasce a San Benedetto del Tronto nel 1986.
Partecipa al workshop con Guido Guidi nel 2016 e a seguire con Letizia Battaglia. Segue il corso avanzato in fotografia presso l'Istituto Europeo di Design nel 2015 (Milano) e fa parte della giuria scientifica della quarta edizione dell'evento "Who Art You" a La Fabbrica del Vapore (Milano). Nel 2014 segue un corso diretto da Jen Davis presso l'International Center of Photography (New York) e fa parte dello staff del Padova Fotografia Festival. Espone in Italia e all'estero dal 2013. I suoi progetti sono focalizzati sull'interazione uomo-ambiente, realizza fotografie e video per cooperative sociali e associazioni. Collabora con le riviste D'Abruzzo-Edizioni Menabò e Mezzocielo con articoli e immagini. Co-fondatrice di un'agenzia creativa, lavora anche nel mondo della comunicazione. Psicologa, sta prendendo una seconda laurea in lettere. www.martaviola.com

Marta Viola (prima e durante la malattia)

Seipersei® è una casa editrice indipendente di libri fotografici fondata nel 2012 ed una piccola galleria di fotografia a Siena. Tratta principalmente tematiche sociali importanti con una particolare attenzione ai progetti dei giovani fotografi italiani emergenti ma anche di fotografi affermati a livello internazionale. Il progetto è guidato e avvalorato dall'esperienza di Stefano Vigni. www.seipersei.com

La galleria Seipersei a Siena

Stefano Vigni fotografo ed editore, si occupa di progetti a lungo termine di fotografia documentaria e reportage. Il suo lavoro è stato pubblicato su La Repubblica, Le Figaro, Il Fotografo, Foto8, Fotoit, Witness Journal, Private Photojournalism. Ha collaborato con ONG attive sui territori in conflitto e in situazione di emergenza come COSV e SOS. Il suo portfolio comprende una varietà di clienti importanti come Hugo Boss, Canon, Kairos Film, Ina Assitalia, Allianz, Simon & Schuster, Segis, Linklaters e il Comune della città di Amsterdam. Ha esposto in Italia e all'estero in gallerie, festival e musei. Da anni opera nel settore dell'editoria fotografica indipendente collaborando tra gli altri come docente di self publishing presso IED Milano e LABA Firenze. www.stefanovigni.com

 Marta Viola con Stefano Vigni


 

FAQ

Si vous avez encore des questions, n'hésitez pas à contacter le porteur du projet.

Poser une question Signaler ce projet