BackBackMenuClosePlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Andrea Rusich

labbrablufilm Rome

Labbra blu non è soltanto un film. È un progetto cinematografico, culturale e sociale che, partendo dalla vicenda legata al difficile percorso di recupero di due ragazzi ex comatosi, descrive il mondo delle periferie umane e metropolitane.

Contraddizioni, ribellione, speranza e difficoltà di integrazione si intrecciano in una narrazione filmica inattesa e poetica.
Il viaggio, tema ricorrente in questa storia, esprime e simboleggia tutte le tappe della complessa esperienza di riabilitazione dopo il coma o dopo una grave situazione di salute.

Quali sentimenti si agitano nella mente di questi ragazzi? Come vedono il loro futuro? E la loro vita affettiva, sentimentale? La disabilità più o meno grave che si porteranno addosso in che modo potrà condizionare la personalità di persone adulte, una volta che si saranno inseriti (o reinseriti) nella società circostante?

La sfida straordinaria per raggiungere una seconda vita può riguardare in fondo tutti noi, che viviamo in un’epoca spesso incerta e scomposta.
Un tempo che ha bisogno di ritrovare un ritmo comune, un contesto di solidarietà e collaborazione, uno spazio per unire le forze e camminare insieme, senza lasciare indietro nessuno.